Nella sala stampa del campo sportivo di Valles si è svolto ieri pomeriggio, l’incontro ufficiale tra SPAL, istituzioni locali e società organizzatrici del ritiro dei biancazzurri.

In apertura di conferenza sono intervenuti Stefan Gruber (presidente dell’associazione turistica Jochtal-Gitschberg e direttore del comprensorio sciistico) ed il sindaco di Rio Pusteria Christoph Prugger, che hanno espresso la loro soddisfazione per il primo ritiro della SPAL nell’area vacanze Sci e Malghe Rio Pusteria.

A seguire gli interventi del patron biancazzurro Simone Colombarini e di mister Leonardo Semplici che hanno commentato con grande entusiasmo l’esperienza nella località del Trentino-Alto Adige.

In rappresentanza delle società organizzatrici del ritiro, Gianni Lacchè di Media Sport Event e Francesco Bertagnolli di Dolomiti Sport Event, hanno sottolineato l’importanza del lavoro svolto in rete tra località, società ed organizzatori dell’evento che ha visto la SPAL protagonista.

Presenti alla conferenza anche Karl Leitner (presidente del comprensorio sciistico), Christoph Seeber (direttore dell’associazione turistica), Gabriele Mery (responsabile del ritiro per l’associazione turistica), Erich Gatterer (presidente dell’associazione sportiva Gitschberg Jochtal) e Nadia Mazzardis di Dolomiti Sport Event che ha assistito la società biancazzurra durante il ritiro.

La parte conclusiva dell’incontro è stata dedicata ad uno scambio di doni, con i dirigenti biancazzurri omaggiati con prodotti tipici della zona e i rappresentanti locali che invece hanno ricevuto una maglia della SPAL personalizzata.