Domani mattina, mercoledì 19 giugno, partirà ufficialmente alle ore 10 “Mai Sola” Campagna Abbonamenti SPAL 2019-2020.

L’avvio sarà dedicato alle prelazioni dei precedenti abbonati attraverso tre modalità, ovvero presso SPAL Point al Centro Commerciale “Le Mura” di Ferrara, rivendite autorizzate di VivaTicket del territorio nazionale e online sul sito www.vivaticket.it.

 

PRELAZIONE VECCHI ABBONATI

I vecchi abbonati potranno usufruire del diritto di prelazione sul proprio posto fino a mercoledì 3 luglio 2019.
Da giovedì 4 luglio a martedì 9 luglio vendita chiusa.
Gli eventuali cambi di posto e/o settore saranno effettuati da mercoledì 10 luglio a sabato 20 luglio (il cambio può essere effettuato solo se non si è già usufruito della conferma di posto e salvo esaurimento posti disponibili).
Da lunedì 22 luglio e mercoledì 24 luglio vendita chiusa.
Il diritto di prelazione non può essere ceduto a terzi per nessuna motivazione.

 

VENDITA NUOVI ABBONATI

La vendita libera prenderà il via giovedì 25 luglio fino a venerdì 9 agosto (salvo esaurimento posti disponibili).

 

ORARI CAMPAGNA ABBONAMENTI SPAL POINT

Dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 18.00.
Sabato dalle 9.00 alle 13.00 (l’orario può subire modifiche, controllare aggiornamenti sul sito www.spalferrara.it). Domenica chiuso.

 

DELEGHE

Sia nella fase di prelazione, sia nella fase di vendita libera, ogni abbonato avrà la possibilità di sottoscrivere un massimo di quattro Abbonamenti (compreso il proprio) attraverso delega firmata in originale (modulo scaricabile in basso) e tutta la documentazione richiesta per l’acquisto del titolo stagionale.

 

SOTTOSCRIZIONE SPAL CARD

Nel periodo della Campagna abbonamenti, sempre presso SPAL POINT del Centro Commerciale “LE MURA”, negli
orari e nelle date di apertura sopra riportati, muniti di:
– Documento d’identità in corso di validità
– Fototessera per i minori non presenti
La Tessera verrà rilasciata immediatamente. Le persone maggiorenni devono presentarsi personalmente per la
sottoscrizione (non è possibile delegare terze persone per la sottoscrizione della tessera)
Per i minori potrà essere sottoscritta solo con la presenza di un genitore o di che ne ha la patria potestà.
Il costo delle Tessera è di € 25,00.

 

DOVE RITIRARE LA SPAL CARD SOTTOSCRITTA ONLINE

– Spedizione a casa
– Presso lo SPAL Point del Centro Commerciale “LE MURA”, negli orari e date di apertura sopra riportati esclusivamente nel periodo della Campagna abbonamenti (per ulteriori informazioni consultare il sito www.spalferrara.it).

 

CAMBIO NOMINATIVO

Il Titolare della tessera di abbonamento può, durante il campionato, a sua discrezione, cedere singole gare
dell’abbonamento ad un soggetto terzo esclusivamente utilizzando la procedura di “cambio nominativo” presente sul
sito www.vivaticket.it. La facoltà di cessione è comunque subordinata al possesso da parte del ricevente della tessera
Spal Card e nei limiti eventualmente imposti, anche in occasione di singole gare, dalle competenti autorità preposte.

 

I PREZZI 

CONDIZIONI GENERALI

1. ABBONAMENTO NOMINATIVO

L’abbonamento stagionale (per 18 gare casalinghe) è nominativo e non cedibile. È titolare dell’Abbonamento il soggetto che, debitamente identificato, previa accettazione delle condizioni di contratto qui disciplinate, ne ottiene l’emissione (il “Titolare”). L’emissione dell’Abbonamento stagionale per 18 gare casalinghe è subordinata alla presa visione e accettazione delle presenti condizioni generali (le “Condizioni”) del “Codice di Comportamento per gli utenti dello Stadio “Paolo Mazza” e per i sostenitori della SPAL” (di seguito anche “Codice di Condotta”) emanato da S.P.A.L. srl (di seguito anche “Società”), nonché del Regolamento d’Uso dello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara (di seguito anche Regolamento d’uso), consultabili nella loro versione più aggiornata all’indirizzo: www.spalferrara.it.
L’acquisto dell’abbonamento dà diritto ad assistere, occupando il posto indicato (o dal diverso posto assegnato dalla Società per giustificati motivi organizzativi, di forza maggiore, per caso fortuito, di ordine pubblico, di sicurezza, per disposizioni di autorità pubbliche o sportive), a 18 partite che la prima squadra di S.P.A.L. Srl disputerà “in casa” nel Campionato di Serie A 2019/2020, nel rispetto del calendario, delle date, orari e luoghi stabiliti dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A – F.I.G.C. e delle relative possibili variazioni, qualsiasi sia la causa di tali variazioni.

2. SPAL CARD

L’emissione dell’Abbonamento è subordinata al possesso della tessera “SPAL CARD” sulla quale viene caricato digitalmente il titolo acquistato e che va utilizzata per l’accesso ai tornelli dello Stadio il giorno della partita in programma.

3.ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA’ DELLA SOCIETA’

Il Titolare, come infra definito, riconosce come fatto notorio che le variazioni di calendario, così come l’eventuale annullamento e rinvio di una gara, con conseguente modifica di data, orario ed eventualmente cambio del luogo di disputa delle gare devono considerarsi modalità che rientrano nella normale prassi organizzativa degli eventi
sportivi e in ogni caso sono da intendersi come situazioni possibili e/o prevedibili. Pertanto, il Titolare è consapevole e accetta che tali variazioni non gli riconoscono alcun diritto al rimborso parziale dell’abbonamento, né il ristoro per eventuali pregiudizi o danni diretti e indiretti che gli dovessero derivare dalle variazioni stesse. Parimenti, la squalifica dello Stadio nonché l’obbligo di disputare partite a porte chiuse e/o eventuali riduzioni di capienza dell’impianto o chiusure di settori disposte per legge, regolamenti o da altro atto o provvedimento di autorità pubbliche o sportive (inclusi, tra queste, gli organi di giustizia sportiva) non generano diritto al rimborso neppure pro quota.

4. FURTO O SMARRIMENTO

La S.P.A.L. srl dichiara, sin d’ora, che in caso di furto o smarrimento di SPAL Card e relativo abbonamento stagionale, sarà possibile recandosi presso l’Ufficio Biglietteria della Società con il documento d’identità e la denuncia di smarrimento, annullare la tessera rubata o smarrita e spostare l’abbonamento su un nuovo supporto al costo della sola nuova SPAL Card. L’abbonamento manterrà, comunque, il diritto di prelazione per l’assegnazione del posto assegnato per la stagione successiva. Tale diritto dovrà, in ogni caso, essere esercitato entro i termini determinati dalla società per la campagna abbonamenti successiva.

5. NORME DI COMPORTAMENTO E CLAUSOLA DI GRADIMENTO

Il Titolare del presente abbonamento dichiara, sin d’ora, che si conformerà alle norme stabilite dalla F.I.G.C, dalla Lega di competenza e dal S.P.A.L srl in relazione al rispetto delle stesse al fine di evitare sanzioni per il compimento di fatti violenti, comminabili alla società anche se commesse all’esterno dello stadio; dichiara inoltre di essere a conoscenza della responsabilità in capo a S.P.A.L. srl in relazione all’esposizione, in forma scritta od orale, effettuata
all’interno dell’impianto sportivo, di espressioni simboleggianti o incitanti alla violenza o alla discriminazione razziale; dichiara altresì di conformarsi alle norme regolanti la sicurezza presso lo stadio contenute nel Regolamento d’Uso dello Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara e nel “Codice di Comportamento per gli utenti dello Stadio “Paolo Mazza” e per i sostenitori della SPAL” consultabile presso il sito: www.spalferrara.it. Nello specifico, il Titolare attraverso l’acquisto dell’abbonamento stagionale accetta e si subordina espressamente al rigoroso rispetto del “Codice di Condotta” e del “Regolamento d’uso”, accettando, come clausola risolutiva espressa (ex art. 1456 c.c.) che ogni violazione o infrazione da esso commessa alle norme previste nei suddetti codici di comportamento, sarà considerata dalla Società grave inadempimento contrattuale e potrà essere sanzionata da S.P.A.L. srl (art. 4, 5 e 6 del Codice di Condotta”) nei casi più gravi anche con la revoca del “gradimento” e la risoluzione immediata del titolo di accesso (art. 6 del Codice di Condotta) con diritto per la Società di trattenere a titolo di penale il corrispettivo relativo all’Abbonamento per le partite non usufruite. Il titolare dell’Abbonamento è, in ogni caso, pienamente responsabile di eventuali danni da lui causati in prima persona o insieme ad altri soggetti, allo Stadio in ogni sua componente, al personale operante all’interno e all’esterno di esso, nonché agli atleti presenti in campo e a bordo campo e/o a terzi presenti in campo e comunque all’interno dello Stadio.

6. NORME D’USO DEL TITOLO E CAMBIO DI UTILIZZATORE

L’Abbonamento è strettamente personale e non può essere ceduto a terzi, salvo i casi e secondo le modalità previste dalla normativa di legge in materia e dalla S.P.A.L. srl. L’Abbonato è l’esclusivo possessore dell’abbonamento e responsabile di tutte le conseguenze che derivassero dall’utilizzo del titolo di accesso da parte di terzi, e rinuncia per tale ragione a qualunque rivalsa, richiesta di rimborsi o risarcimento in caso di utilizzo improprio o di furto di credenziali da parte di soggetti da lui non autorizzati. L’Abbonato si impegna pertanto a: (i) non consentirne comunque l’utilizzo del proprio abbonamento da parte di soggetti cui è inibito l’ingresso ad impianti sportivi (e/o l’acquisto dei relativi titoli di accesso) ai sensi della Legge n. 41/2007, (ii) non utilizzarlo per farne commercio o speculazione (iii) non rivendere il posto né cedere a terzi il titolo di accesso anche nell’ambito di un’offerta di servizi e/o prodotti complementari o all’interno di pacchetti eterogenei a pagamento anche per un singolo evento, fatti salvi i casi espressamente ammessi da S.P.A.L. Il personale addetto agli impianti sportivi accerterà, in conformità alle prescrizioni la conformità dell’intestazione del titolo di accesso alla persona fisica che lo esibisce, richiedendo l’esibizione di un valido documento d’identità, e negando l’ingresso, in caso di difformità, a coloro che sono sprovvisti
del documento. S.P.A.L. ha facoltà di risolvere o sospendere il contratto di abbonamento nei confronti dell’Abbonato nel caso di mancato rispetto delle presenti Condizioni Generali e del “Codice di Condotta”, da parte dell’abbonato stesso o di chiunque sia trovato in possesso e/o abbia avuto a disposizione e/o fruito del titolo, senza che sussista alcun diritto di rimborso, totale o parziale, per l’Abbonato o il terzo utilizzatore. Qualora l’abbonamento o il titolo di accesso singolo fosse utilizzato da soggetto diverso dal Titolare si dovrà procedere, ove previsto dalla tipologia del titolo, a “il cambio di utilizzatore” attraverso gli strumenti messi a disposizione da S.P.A.L. srl ed unicamente secondo le modalità e tempistiche rese note attraverso il proprio sito internet. La cessione a terzi del titolo per una singola partita sarà consentita, fatte salve eventuali limitazioni disposte dall’Autorità di Pubblica Sicurezza, solo ed esclusivamente nel rispetto dei seguenti limiti: un abbonamento può essere temporaneamente ceduto unicamente ad altro possessore di SPAL Card; un titolo acquistato con tariffa intera può essere ceduto a chiunque; un titolo acquistato con tariffa ridotta può essere ceduto unicamente ad un avente diritto alla riduzione. Non sono ammesse deroghe di nessuna natura né successive integrazioni di prezzo anche parziali. Alcune categorie di titoli sono incedibili: maggiori informazioni sono disponibili presso l’Ufficio Biglietteria di S.P.A.L. srl. La facoltà di cessione temporanea del titolo di accesso è comunque subordinata ai limiti eventualmente imposti, anche in occasione di singole gare, dalle competenti autorità amministrative. Resta infine inteso che il mancato, totale o parziale, utilizzo dell’Abbonamento
e/o del titolo di accesso non dà diritto ad alcun rimborso.

7. TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Per il trattamento dei dati personali, il titolare dichiara di aver ricevuto e preso visione dell’informativa resa dalla Società ai sensi dell’art. 13 del Reg. UE n. 2016/679.

8. ESCLUSIONE DEL RECESSO E FORO COMPETENTE

Trattandosi di fornitura di servizi relativi al tempo libero (di cui all’articolo 59, comma 1, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (il “Codice del Consumo”), non è conferito al Titolare il diritto di recesso di cui agli articoli 52 e seguenti del Codice del Consumo. Le presenti Condizioni sono disciplinate dalla legge italiana e dai Regolamenti Federali. Per
qualsiasi controversia relativa alla formazione, conclusione, interpretazione, esecuzione e risoluzione delle Condizioni medesime sarà competente in via esclusiva il Foro di Ferrara.

 

IL PRESTITO BPER

Scarica l’informativa -> Prestito gratuito SPAL 2019_2020

 

PRIVACY

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679.

1 – TITOLARI DEL TRATTAMENTO
1.1. Titolare autonomo del trattamento dei dati personali è S.P.A.L. srl, con sede in Ferrara, Via Copparo, 142 44123, FERRARA – p.iva: 00858930381 nella persona del Legale Rappresentante pro tempore (di seguito, la Società o il Titolare).
1.2 Ulteriore Titolare autonomo del trattamento, è VIVATICKET S.p.A., Via Antonio Canova 16/20 40138 Bologna, Italia, nella persona del Legale Rappresentante pro tempore.

2 – FINALITÀ DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI E BASE GIURIDICA DEL TRATTAMENTO DATI(riferimento. Art. 6 del Regolamento UE 2016/679). Le comunichiamo di seguito le finalità delle operazioni di raccolta, di conservazione e di elaborazione dei suoi dati personali da parte del Titolare:
2.1 SPAL SRL tratterà suoi dati per:
a) Adempimenti connessi alla emissione e tenuta della SPAL Card e/o all’acquisto dei biglietti o degli abbonamenti per la stagione calcistica 2019/2020(di seguito anche Servizi), compresi gli scopi amministrativi e contabili collegati, per ottemperare a quanto stabilito dalla normativa corrente e dal contratto di acquisto, nonché per lo svolgimento di tutte le attività collegate allo svolgimento dell’evento calcistico, quali l’invio di materiale informativo inerente la manifestazione sportiva;
b) Adempimenti legati all’applicazione del “Codice di Comportamento per gli Utenti dello Stadio “Paolo Mazza” e per
i sostenitori della S.P.A.L.” che verrà adottato dalla Società nella Stagione 2019/2020;
c) Finalità statistiche su dati anonimizzati;
d) Invio di news o aggiornamenti sulle attività delle squadre della Società e di comunicazioni promozionali e/o eventi legati al merchandising della Società e dei suoi Stores;
e) Finalità di marketing e promozionali, compreso l’invio di newsletter, attraverso mezzi automatici, come e-mail e sms, nonché mezzi tradizionali, il tutto nel completo rispetto dei principi di liceità e correttezza e delle disposizioni di legge;
2.2 VIVATICKET S.p.A. tratterà i suoi dati per:
a) L’emissione della SPAL Card e del titolo di accesso e la partecipazione all’evento, sulla base del contratto di acquisto (art. 6 comma 1 lett. b) Reg. 2016/679), compresi scopi amministrativi e contabili, eventuale trasmissione anche a mezzo posta elettronica di fatture commerciali, ecc.;
b) In caso di acquisto sulla piattaforma Vivaticket, attraverso l’utilizzo di cookie, le cui specifiche sono riportate sul sito stesso nella Cookies Policy. Pertanto la base giuridica del trattamento posto in essere dai Titolari risiede nell’esecuzione del contratto (per le finalità di cui ai punti 2.1 a) e b) e 2.2.a) mentre le finalità di cui al punto 2.1 c), d) e d) riguarderanno solo gli interessati che abbiano espresso consenso facoltativo e per essi verrà comunque garantita l’emissione del titolo di accesso anche in caso di mancato consenso;

3 – MODALITÀ DI TRATTAMENTO
I Titolari del trattamento la informano inoltre che i suoi dati saranno trattati con strumenti cartacei e manuali oltre
che con supporti elettronici, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le finalità sopra riportate, nel rispetto dei
principi di cui all’art. 5 del Regolamento UE 2016/679. I dati sono conservati in archivi cartacei e/o elettronici con piena assicurazione delle misure di sicurezza adeguate richieste dal Nuovo Regolamento Europeo 2016/679.
Il conferimento dei dati personali è facoltativo. Tuttavia la i Titolari fanno presente che l’eventuale rifiuto al conferimento dei suoi dati per le finalità di cui ai punti 2.1 a) e b) e 2.2 a), relative all’emissione della SPAL Card, all’ applicazione del “Codice di Comportamento per gli utenti dello Stadio “Paolo Mazza” e per i Sostenitori della S.P.A.L.” ed alla vendita dei biglietti e degli abbonamenti comporterà l’impossibilità per i Titolari di fornire i propri servizi e consentire l’accesso alle manifestazioni sportive.

4 – CONSERVAZIONE DEI DATI
I dati dell’interessato non saranno oggetto di diffusione da parte dei Titolari. I Titolari del trattamento conserveranno
i suoi dati per il tempo necessario all’espletamento delle finalità amministrative, contabili e fiscali relative al contratto
instaurato per l’acquisto dei Servizi e altresì discendenti dagli obblighi previsti dalla legge, comunque non oltre i termini prescrizionali fissati per i diritti e gli obblighi sottesi al trattamento (10 anni). I dati raccolti per finalità di marketing e promozionali saranno conservati dal Titolare del Trattamento finché l’interessato non eserciti il diritto di opposizione o cancellazione tramite le modalità indicate nella presente informativa e comunque non oltre i termini prescrizionali fissati per i diritti e gli obblighi sottesi al trattamento (10 anni).

5 – COMUNICAZIONE DEI DATI
I dati personali sono in ogni caso oggetto di comunicazione reciproca tra i Titolari autonomi e comunicati, per la finalità
di cui ai punti 2.1 a),b) e 2.2 a). Nell’ambito della struttura Organizzativa della Società, i dati personali potranno essere trattati da soggetti autorizzati del trattamento appositamente nominati dal Titolari del trattamento, ovvero da eventuali soggetti terzi coinvolti nel trattamento, nominati Responsabili esterni del trattamento, in quanto doverosi partecipi all’espletamento delle attività dovute da contratto o previste da questa informativa e oggetto di consenso da parte dell’interessato. Il trattamento sarà limitato ai soli fini connessi alla prestazione dei servizi offerti e delle finalità qui esplicitate. L’elenco aggiornato dei Responsabili esterni è disponibile presso il Titolare del trattamento dei dati. I Responsabili sono stati istruiti in materia di sicurezza e protezione dei dati personali, con il divieto, in particolare, di diffondere o comunicare i dati personali a ulteriori soggetti terzi, se non nei limiti dell’espletamento dei servizi. I dati potranno essere comunicati all’Autorità di Pubblica Sicurezza o Giudiziaria (Questura competente per territorio) ove necessario, anche per scopi organizzativi e di sicurezza legati all’evento, alla Federazione Italiana Giuoco Calcio, alla Lega di Serie A o alle Autorità di controllo in materia fiscale e finanziaria per i controlli di loro competenza legati al rilascio del titolo di accesso alle manifestazioni sportive.

6 – TRASFERIMENTO DEI DATI IN UN PAESE TERZO
I dati personali raccolti tramite il sito saranno trattati all’interno dell’Unione Europea, in caso di trasferimento
al di fuori dell’Unione Europa i titolari si impegnano a garantire il rispetto degli articoli 44 e seguenti del Regolamento UE 2016/679.

7 – DIRITTI DEGLI INTERESSATI
In qualità di “Interessato dei dati”, l’abbonato gode di specifici diritti (art. 12 e sgg. Regolamento UE 2016/679) come di seguito riportati:
– Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che la riguardano;
– Conoscere il contenuto e l’origine dei dati, delle finalità e delle modalità del trattamento;
– Verificare l’esattezza, chiedere l’aggiornamento e la rettificazione dei suo dati;
– Ovvero, quando vi ha interesse, chieder l’integrazione, la cancellazione e la trasformazione in forma anonima
o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati.
In particolare lei ha diritto di:
– Opporsi in qualsiasi momento, per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che la riguardano
ancorché pertinenti allo scopo della raccolta, nonché al trattamento dei dati personali ai fini di invio di materiale
pubblicitario;
– Richiedere la portabilità dei dati;
– Revocare in qualsiasi momento il consenso espresso, senza influire sulla legittimità del trattamento dei dati
effettuato dal Titolare del Trattamento sulla base dei consensi espressi precedentemente alla revoca.
Ha infine diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo (per l’Italia il Garante Privacy).
Per esercitare i diritti sopra riportati, dovrà rivolgere richiesta scritta:
– S.P.A.L srl – Via Copparo 142, 44123 Ferrara (FE). Per ulteriori riferimenti si veda la sezione privacy sul sito
spalferrara.it o rivolgendosi al Data Protection Officer, appositamente nominato dalla Società, scrivendo
all’indirizzo: dpo@spalferrara.it
– VIVATICKET S.p.A., Via Antonio Canova 16/20 40138 Bologna, privacy@vivaticket.com – dpo@vivaticket.com.

8 – LEGGE APPLICABILE
Questa Privacy Policy è regolata dalla legge italiana e dal Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo
e del Consiglio del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento
dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento
generale sulla protezione dei dati). La presente informativa privacy è sempre consultabile sul sito della Società:
www.spalferrara.it.

 

SCARICA

Brochure Campagna Abbonamenti SPAL 2019-20

Condizioni generali Campagna Abbonamenti SPAL 2019-20

Privacy

Sottoscrizione Abbonamento SPAL 2019-20

DELEGA abbonamento (fino ad un massimo di quattro deleghe compresa quella del sottoscrittore)