La società S.P.A.L. srl si stringe alla famiglia Pandolfini per la scomparsa di Egisto, ex attaccante biancazzurro.

Proprio da Ferrara, dove fu acquistato dal presidentissimo Paolo Mazza, Pandolfini iniziò la sua scalata verso la Serie A.

Nella stagione di Serie B 1947/48, realizzò ben 20 reti diventando capocannoniere del campionato a girone unico.

L’anno successivo fu ceduto alla Fiorentina, dove rimase fino al 1952, giocando successivamente per quattro stagioni alla Roma e due all’Inter.

Rientrato a Ferrara, dove rimase due anni in Serie A, dal 1958 fino al 1960, chiudendo la carriera ad Empoli.

In Nazionale Azzurra, collezionò 21 presenze e 9 reti.

Nato a Lastra a Signa vicino al Firenze nel 1926, il prossimo 19 febbraio avrebbe compiuto 93 anni.

Dal Club biancazzurro sentite condoglianze e un grande abbraccio all’intera famiglia.