Si sono disputate nella giornata di ieri le prime gare di qualificazione agli europei 2020.

Inserita nel gruppo “G”, la Slovenia di Jasmin Kurtic è scesa in campo ad Haifa contro Israele per l’esordio nella fase eliminatoria.

Il centrocampista biancazzurro è stato schierato dal primo minuto, disputando l’intero match, terminato sull’1-1. Dopo il vantaggio sloveno con Sporar al 48′, i padroni di casa hanno trovato il pari al 55′ con Zahavi.

Nell’altra gara del gruppo “G”, la Polonia di Thiago Cionek ha superato 1-0 l’Austria all’Ernst-Happel Stadion di Vienna. Il difensore della SPAL non è stato impiegato dal ct Jerzy Brzęczek.

Slovenia e Polonia saranno nuovamente impegnate domenica 24 marzo per il secondo turno delle qualificazioni, rispettivamente contro Macedonia e Lettonia.