Il “derby” spallino tra la Slovenia di Jasmin Kurtic e la Polonia di Thiago Cionek e Arkadiusz Reca ha visto prevalere gli sloveni per 2-0 nel venerdì di qualificazioni ad Euro 2020.

A Lubiana, le reti di Struna al 35′ e Sporar al 65′ hanno deciso la sfida a favore dei padroni di casa.

I tre punti avvicinano la selezione slovena al secondo posto del girone G, ad un solo punto dall’Austria, che sempre venerdì sera ha battuto la Lettonia con punteggio tennistico: 6-0.

Questa sera alle 20.45 nella suggestiva cornice dello Stade de France a Parigi, l’Albania di Etrit Berisha sarà impegnata coi padroni di casa della Francia per il gruppo H.

Al momento, l’Albania dell’ex biancazzurro Edi Reja ha 6 punti dopo 4 gare, a soli 3 dal primo e secondo posto validi per accedere all’Europeo del prossimo anno e occupati da Francia e Turchia.