SPAL-Inter  1-2

Marcatore: 13’ pt e 32’ st Icardi, 27’ st Paloschi 

SPAL: Gomis, Djourou, Cionek, Missiroli (37’ st Moncini), Antenucci (21’ st Paloschi), Valoti (33’ st Everton), Felipe, Schiattarella, Lazzari, Petagna, Fares. A disp.: Thiam, Milinkovic-Savic, Floccari, Bonifazi, Valdifiori, Vicari, Dickmann, Costa, Vitale. All.: Semplici

Inter: Handanovic, Vrsaljko, Vecino, Icardi (35’ st Gagliardini), Keita (21’ st Politano), Noinggolan, Asamoah, Borja Valero (31’ st Lautaro Martinez), Miranda, Skriniar, Perisic. A disp.: Padelli, De Vrij, Ranocchia, Joao Mario, Dalbert, D’Ambrosio, Candreva. All.: Spalletti

Arbitro: Maresca di Napoli

Collaboratori: Vivenzi-Valeriani 

Quarto uomo: illuzzi

VAR/AVAR: Banti/Liberti

Note: spettatori 15.750; ammoniti Lazzari, Valoti, Vrsaljko, Missiroli, Miranda, Schiattarella, Felipe, Everton.

 

13’ pt: azione insistita dei nerazzurri in area spallina: pallone fuori per Vrsaljko che trova la deviazione di Icardi con tocco di Djourou a spiazzare Gomis. 

15’ pt: ripartenza di Lazzari che crossa di sinistro per Petagna: colpo di testa con miracolo di Handanovic sul palo lontano.

16’ pt: i biancazzurri riconquistano palla alti: Petagna al limite per Felipe toccato da Miranda dentro l’area. Rigore che Antenucci calcia a lato.

29’ pt: Cionek pressato concede retropassaggio corto favorendo Keita: davanti a Gomis prova l’assist per Icardi ma il portiere biancazzurro intuisce con una mano e respinge. 

39’ pt: corner Inter con deviazione sotto porta di Vecino ma sulla linea Cionek anticipa Icardi sulla linea respingendo.

44’ pt: corner SPAL con mischia sotto porta e piatto non perfetto di Felipe respinto da Handanovic.

45’ pt: conclusione di Valoti alzata sopra la traversa dal portiere nerazzurro.

1’ st: cross di Lazzari per la testa di Antenucci: deviazione ravvicinata con Vrsaljko che tocca in angolo.

17’ st: corner biancazzurro con palla in mischia presa da Petagna che esce dal blocco ma calcia ad un centimetro dall’incrocio.

18’ st: Lazzari a destra rientra in area e calcia di sinistro di pochissimo sopra la traversa.

25’ st: inserimento nerazzurro in area spallina con conclusione strozzata di Nainggolan che finisce a lato. 

27’ st: traversone basso di Fares sul secondo palo dove arriva Paloschi che di piatto segna.

32’ st: pallone in profondità per Icardi che scattato regolarmente batte per la seconda volta Gomis.

45’ st: tiro di Perisic alzato in corner da Gomis.