Il racconto scelto questa settimana per “Spallini nel mondo” è di Raffaele, un orgoglioso tifoso spallino, “ambasciatore” dei valori biancazzurri! Di seguito la sua storia:

Sono nato a Portomaggiore (FERRARA), ho giocato nelle giovanili della Portuense e le poche volte che abbiamo sostenuto partite amichevoli con la SPAL era per noi motivo di orgoglio e felicità.
Quando si andava a Ferrara allo stadio “si andava alla SPAL” , ci si trovava come in una grande famiglia e si parlava con tutti , tifosi , giocatori e tutti si partecipava coralmente a questo grande evento .
Ho cambiato varie citta sempre in Emilia e con i nuovi amici e tifosi anche delle altre squadre ho sempre portato questi principi e valori di come sapevamo interpretare ed intendere il gioco del calcio a Ferrara .

Ora dalla Germania, a Francoforte sul Meno, ho festeggiato la promozione in serie A ed ho coinvolto i colleghi tedeschi che seguono la SPAL in questa stagione difficile e importante.

BUON ANNO E BUON 2018 ALLA SPAL!

Raffaele Contarini