Nella giornata di oggi, lunedì 19 dicembre, l’Accademia SPAL ha ricevuto in dono un defibrillatore dalla onlus Live, associazione no profit impegnata nella raccolta fondi per numerosi progetti sociali e culturali.

La consegna dell’apparecchio salvavita è stata resa possibile grazie all’adesione di SPAL al progetto della onlus “Cuore Batticuore – Un defibrillatore per la vita”. Durante lo scorso campionato infatti, la società biancazzurra ha donato alcune maglie da gioco della prima squadra, successivamente vendute all’asta da Live su Ebay e sulla piattaforma Charity Stars con lo scopo di finanziare l’operazione che oggi ha raggiunto il suo lieto epilogo.

Al Centro di via Copparo, il volontario della onlus Vittorio Ravazzini ed il calciatore del Livorno Alessandro Lambrughi (socio fondatore di Live) hanno consegnato ai dirigenti dell’Accademia il defibrillatore, alla presenza del centrocampista biancazzurro Pasquale Schiattarella, in qualità di testimonial dell’iniziativa.

Alla data odierna, sono 129 i defibrillatori donati da Live negli otto anni e mezzo di attività.

 

Nella foto, da sinistra, Pasquale Schiattarella, Riccardo Ravani (responsabile dell’Accademia SPAL) e Alessandro Lambrughi.