SPAL Under 15 – Cagliari Under 15 3-3 (8-6 dopo i calci di rigore)

Reti: 18′ rig. D’Andrea (S), 44′, 80′ Dell’Aquila (S), 45′, 85′ rig. Masala (C), 70′ Farris (C).

SPAL: Pezzolato, Abdalla, Saiani, Puletto, Racu, Santini (dal 61′ Gobbo), Contiliano (dal 57′ Cavallini), Maltoni (dall’84’ Ardizzoni), Chinappi, D’Andrea (dall’84’ Cavaliere), Dell’Aquila. A disp.: Saccenti, Prasso, Scognamiglio, Pergolini, Zanni. All. Rivalta

Cagliari: Costanzo, Laconi, Cogotti, Corsini (dal 68′ Marcanio), Adamo, Manunta (dall’82’ Cabras), Pulina (dal 43′ Felleca), Zoncheddu, Casu (dal 56′ Farris), Murtas, Masala. A disp.: Usai, Murru, Pilleri. All. Zini

Arbitro: Rinaldi di Bassano del Grappa

Prosegue l’avventura dell’Under 15 biancazzurra nei play-off scudetto.

Nel primo turno disputato al centro “G.B. Fabbri”, i biancazzurri superano ai calci di rigore il Cagliari dopo il 3-3 maturato al termine dei tempi supplementari.

E’ la SPAL a passare in vantaggio al 18′ grazie ad un calcio di rigore realizzato da D’Andrea.

Dell’Aquila nella ripresa si fa trovare pronto all’altezza del secondo palo ed insacca su assist di Saiani.

Il Cagliari accorcia le distanze con Masala che si presenta davanti a Pezzolato e non sbaglia.

Allo scadere dei tempi regolamentari, i rossoblu trovano il pari con Farris dopo una mischia in area di rigore spallina.

Ai supplementari, la SPAL si riporta avanti con Dell’Aquila che sigla la doppietta personale con un gran sinistro al volo dal limite.

A due minuti dal termine il Cagliari sigla il 3-3 dal dischetto con Masala.

Il match prosegue ai calci di rigore con i biancazzurri che trasformano i cinque tiri dal dischetto.

Per il Cagliari è decisivo l’errore di Felleca.

Al secondo turno dei play-off in programma domenica 19 maggio, i biancazzurri di mister Rivalta affronteranno in trasferta la Juventus.