La Sala dell’Imbarcadero 2 del Castello Estense di Ferrara ha ospitato la presentazione ufficiale di nuovi kit da gara SPAL per la stagione di Serie A 2018/2019.

A realizzare le divise dei biancazzurri l’azienda Macron, sponsor tecnico del club.

Erano presenti all’evento i patron Simone e Francesco Colombarini, il presidente Walter Mattioli, il direttore commerciale Alessandro Crivellaro e Samuel Gasperoni  (responsabile commerciale di zona per Macron)

 

Le divise da gara pensate da Macron sono tre, altrettante per i portieri: durante l’evento ne sono state svelate solamente cinque, ovvero due da gioco e tre dei portieri.

La maglia “Third”, nominata “La Maglia del Presidente”, sarà svelata tra qualche settimana in occasione della presentazione della squadra.

I veli sono stati tolti alle maglie “Home” tradizionale e ”Away” dal forte impatto cromatico.

I modelli della presentazione sono stati cinque giovani calciatori del vivaio biancazzurro, che nell’occasione si sono sostituiti ai giocatori della prima squadra. Stessa operazione e protagonisti compiuta nel video realizzato all’interno della stessa azienda Macron nelle settimane precedenti.

La “Home” è la classica a righe verticali bianco e azzurre con collo a V e backneck personalizzato. Sul petto, a destra il logo Macron, a sinistra, lato cuore, lo scudetto della Spal, un ancile (scudo ovale) azzurro con banda bianca all’interno della quale è inserito a caratteri dorati l’acronimo S.P.A.L. e sotto lo scudo troncato bianco e nero, emblema della città di Ferrara.

Nel retro, sotto al collo, sempre in caratteri dorati, è ricamato il nome del club. La vestibilità è Slim Fit e la presenza di inserti in micromesh, così come la limitatissima presenza di cuciture, assicurano al capo traspirabilità e alte performances. La divisa si completa con shorts bianchi con dettagli azzurri sui fianchi e calzettoni bianchi con bordo superiore con bande biancoazzurre.

 

La versione “Away” è una maglia arancione girocollo con una fascia obliqua in grafica sublimata bianca e azzurra. Nella parte anteriore, in basso a sinistra, è inserito in grafica embossata lo scudetto del club estense. Il backneck è personalizzato e nel retro collo è ricamata, in caratteri neri, la scritta S.P.A.L. Sul petto a destra il logo Macron, a sinistra lo stemma della S.P.A.L. sovrapposto alla fascia obliqua bicolore.  Anche gli shorts sono arancioni, così come i calzettoni con bordo bianco. Vestibilità e aspetti tecnici sono identici alla versione Home.

 

Le tre maglie da portiere, tutte da scoprire, si possono trovare nelle versioni nera, grigia e giallo fluo.

 

La ricerca stilistica e il rispetto della storia e della tradizione della squadra sono stati alla base del lavoro che ha coinvolto l’ufficio stile di Macron e lo staff della S.P.A.L. per realizzare una maglia di grande impatto emotivo, qualità e tecnicità.

 

Macron (www.macron.com) è leader europeo nella produzione e vendita di active sportswear. Macron opera in quattro principali aree di business: Teamwear abbigliamento e accessori per sport di squadra (calcio, rugby, basket, volley, baseball, pallamano, calcetto, running); Merchandising official kit, articoli free time e accessori per i tifosi dei club sponsorizzati; Running & Fitness abbigliamento tecnico per individual runner e per sedute di training in palestra; Athleisure abbigliamento sports inspired per il tempo libero, per chi vuol vestire Macron anche fuori dal campo. Macron basa il proprio successo sulla capacità di interpretare al meglio le esigenze di chi pratica sport, sviluppando prodotti di alta tecnicità e qualità.

 

 

Macron è Sponsor Tecnico Ufficiale di importanti Club in tutta Europa, tra cui:

  • Calcio: S.S. Lazio, Bologna FC 1909, Cagliari Calcio, Udinese Calcio*, Hellas Verona* (Italia); Stoke City FC, Nottingham Forest FC*, Millwall FC*, Bolton Wanderers FC, Bristol Rovers (Inghilterra); OGC Nice, RC de Lens*, AJ Auxerre, Gazélec FC Ajaccio (Francia); Real Sociedad*, RC Deportivo de la Coruña, Levante U.D. (Spagna); Sporting Clube de Portugal, Vitória Guimarães (Portogallo); 1.FC Union Berlin, TSV 1860 München (Germania); St. Pölten, FC Wacker Innsbruck (Austria); FC Sion* (Svizzera); Club Brugge KV (Belgio); Vitesse (Olanda); Stella Rossa Belgrado (Serbia); FC Paok, Asteras Tripolis (Grecia); Hajduk Split (Croazia); Budapest Honvéd FC (Ungheria); Dinamo Bucarest (Romania); FK DAC 1904 Dunajská Streda (Slovacchia); Miami FC, Phoenix Rising (USA), Santiago Wanderers (Cile); FSHF Nazionale di Calcio Albanese (Albania); UEFA Kit Assistance Scheme*: Andorra, Armenia, Bielorussia, Cipro, Isole Faroe, Lussemburgo, Liechtenstein, San Marino
  • Rugby: Scotland Rugby National Team (Scozia); Federazione Italiana Rugby (Italia); Federazione Tedesca Rugby (Germania); Federazione Portoghese Rugby (Portogallo); New Zealand Rugby League (Nuova Zelanda); Glasgow Warriors, Edinburgh Rugby (Scozia), Northampton Saints (Inghilterra), Scarlets, Cardiff Blues* (Galles); Section Paloise, LOU Rugby, Biarritz Olympique Pays Basque (Francia); Rugby Colorno 1975, Rugby Bologna 1928 (Italia)
  • Basket: Virtus Pallacanestro Bologna, Pallacanestro Cantù, (Italia); Brose Bamberg, MHP Riesen Ludwigsburg (Germania)
  • Pallavolo: Porto Robur Costa Ravenna, Foppapedretti Volley Bergamo, Futura Volley Busto Arsizio (Italia); Netzhoppers KW, TV Ingersoll Bühl, Schweriner Sportclub (Germania)
  • Baseball: Rouen Huskies (Francia)
  • Pallamano: Djk Rimpar Wolfe (Germania); Junior Fasano (Italia)
  • Hockey: Macron Warriors Viadana Wheelchair Hockey (Italia)