SPAL – Spezia 1-3

Reti: 9′ rig. Spina (SPA), 28′ rig. Marianelli (SPE), 47′ Bellotti (SPE), 67′ Bargiel.

SPAL: Fallani, Pessot, Farcas, Samotti (dal 54′ Nikolic), Salvi (dal 72′ Cannistrà), Rizzo Pinna, Ielo (dal 54′ Gibilterra), Cuellar, Babbi (dal 54′ Chakir), Spina (dal 72′ Minaj), Martina. A disp.: Seri, Milani, Valesani, Biolcati, Tunjov, Campi. All. Cottafava

Spezia: Desjardins, Cerretti, Cerchi, Conti, Marinari, Bertacca, Bellotti (dal 70′ Ciccarelli), Marianelli, Klimavicius (dal 76′ Bonfiglioli), Bargiel, Pisani (dal 57′ Di Vittorio). A disp.: Mazzini, Lacassia, Del Gaudio, Felice, Rivera, Bachini. All. Pierini

Arbitro: Paride Tremolada (sez. Monza)

Assistenti: Cosimo Cataldo (sez. Bergamo), Veronica Martinelli (sez. Seregno)

Note: ammonito Samotti (SPAL). Espulso Farcas (SPAL) al 79′.

 

La Primavera SPAL esce sconfitta per 3-1 nell’ottava giornata di ritorno del girone A del campionato Primavera 2.

Passati in vantaggio su calcio di rigore con Spina al 9′, i biancazzurri vengono raggiunti alla mezz’ora, poi superati nella ripresa.

 

La cronaca:

Partono con il piede giusto i ragazzi di mister Cottafava che al 9′ conquistano un calcio di rigore dopo un contatto in area tra Cuellar e Marinari. Dal dischetto Spina batte Desjardins.

Al 16′ la SPAL si guadagna un altro tiro dal dischetto dopo un fallo di Pisani su Spina. Babbi va al tiro dagli undici metri, ma Desjardins si oppone con un grande intervento, in corner anche la ribattuta di Martina.

Tre minuti più tardi lo Spezia reagisce con un colpo di testa di Klimavicius respinto da Fallani.

Al 28′ Salvi atterra in area Klimavicius: l’arbitro assegna il calcio di rigore, trasformato da Marianelli.

Sul finale di primo tempo, Samotti prova la conclusione dalla distanza che però non centra lo specchio.

Nella ripresa lo Spezia trova subito la rete del vantaggio con Bellotti che si inserisce tra i centrali biancazzurri e supera Fallani.

La SPAL prova a colpire con Cuellar al 53′, ma Desjardins devia in angolo il tiro dalla distanza.

Al 67′ lo Spezia sigla il terzo gol con Bargiel che finalizza con il piatto destro dopo un assist di Bellotti.

Al 79′ la SPAL perde Farcas per espulsione diretta.

 

In classifica i biancazzurri rimangono al secondo posto con cinque lunghezze di distacco dal Bologna che nel match di oggi a Cittadella si è imposto con il risultato di 4-0.