SPAL – Padova  3-0

SPAL: Seri, Farcas, Martina, Cannistrà, Uzela, Salvi, Alessio (dal 65′ Sare), Nikolic (dall’88’ Mazzoni), Minaj (dal 78′ Clement), Cuellar, Spina (dall’88’ Katuma). All. Cottafava

Padova: Gavagnin (dal 77′ Lunardi), Borin, Antonowicz (dal 64′ Polazzon), Scevola, Lovato, Ruggero, Nnodim, Duse (dall’86’ De Santi), Moro, Gerthoux (dal 45′ Timpanaro), Menato  (dal 64′ Violato). All. Centurioni

Arbitro: Tremolada di Monza

Ammoniti: Nikolic (S), Spina (S), Scevola (P), Lovato (P), Moro (P).

Marcatori: 45′ Spina, 54′ Alessio, 85′ Clement

La Primavera SPAL chiude con un successo per 3-0 il girone d’andata del campionato Primavera 2.

Contro il Padova i biancazzurri sbloccano il risultato allo scadere del primo tempo, siglando nella ripresa le altre due reti.

Nella prima frazione, la SPAL arriva con frequenza nei pressi della porta difesa da Gavagnin, trovando il varco decisivo a pochi istanti dal termine. È Spina a portare in vantaggio i biancazzurri con un sinistro dai 25 metri che scheggia la traversa e si insacca in rete.

Nella ripresa, il raddoppio arriva con Alessio che batte il portiere ospite con una conclusione deviata da un difensore del Padova.

Nel finale, Clement finalizza alla perfezione l’assist di Cuellar con un tocco sottoporta che chiude il match.