SPAL – Venezia  4-0

SPAL: Fallani, Coulange, Martina, Pessot (dall’80’ Cannistrà), Esposito, Farcas, Katuma, Uzela (dall’80’ Mazzoni), Chakir (dal 65′ Sare), Cuellar (dal 59′ Clement), Spina (dal 80′ Minaj). All. Cottafava

Venezia: Enzo, Peresin, Imbrea, Cavalli, Tagliapietra, Cataldi (dal 73′ Castagna) , Soldati, Stalla (dal 51′ Basso) , Pozzebon (dal 51′ Rossi), Schmalbach (dal 73′ Morello), Pimenta (dal 66′ Abubakar). All. Marangon

Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso

Marcatori: 3′ Uzela, 10′ Cuellar, 27′ Farcas, 69′ Spina

Ammoniti: Pessot (S), Stalla (V), Abubakar (V), Peresin (V), Cavalli (V).

Nella settima giornata del campionato Primavera 2 i biancazzurri si impongono per 4-0 sul Venezia, confermandosi in testa alla classifica.

E’ Uzela ad aprire le marcature con un tap-in sotto porta, dopo la respinta di Enzo su punizione di Esposito.

Il raddoppio arriva al 10′ con un tiro all’incrocio di Cuellar.

Pochi minuti prima della mezz’ora, i biancazzurri calano il tris grazie ad un colpo di testa di Farcas.

Sempre nella prima frazione, i ragazzi di mister Cottafava colpiscono un palo con Chakir.

Nella ripresa, al 69′, il sigillo finale di Spina al termine di un’azione personale.

Nel prossimo turno in programma sabato 10 novembre, la SPAL affronterà in trasferta lo Spezia.