La gara SPAL-Bologna, programmata domenica 20 gennaio alle ore 15,00 allo Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara, sarà la sfida ufficiale numero 28 tra le due formazioni in territorio estense.

Nei 27 precedenti disputati a Ferrara il bilancio è di 7 successi della SPAL (l’ultimo 1-0 nella scorsa stagione di Serie A 2017/18 con rete di Grassi), 10 pareggi (ultimo dei quali 0-0 in Serie C-1 nell’annata 1994/95) e 10 vittorie del Bologna (ultima per 1-0 risalente ai play-off di Serie C-1 nella stagione 1993/94).

Per i due allenatori sarà il secondo confronto ufficiale: Leonardo Semplici e Pippo Inzaghi si sono sfidati per la prima volta nel match d’andata del campionato in corso, quando la SPAL s’impose per 1-0 al “Dall’Ara” di Bologna.

Sono molti anche gli ex della gara: 4 tra le fila biancazzurre e uno in quelle rossoblu, ovvero Sergio Floccari, Alfred Gomis, Federico Viviani ed Emiliano Viviano nella SPAL; Federico Mattiello nel Bologna.

Floccari è stato in rossoblu dal gennaio 2016 al gennaio 2017 collezionando 23 presenze e segnando 1 goal; Gomis ha indossato la casacca bolognese dall’agosto 2016 al gennaio 2017 con una sola presenza in gare ufficiali; Viviani ha militato nel Bologna nella stagione 2016/17 con 17 presenze e 2 reti all’attivo; Viviano ha difeso la porta rossoblu nelle stagioni 2009/10 e 2010/11, con 73 presenze ufficiali.

Per Mattiello, invece, esperienza alla SPAL nello scorso campionato di Serie A: 31 presenze senza reti.

Nella statistica delle reti segnate dalla SPAL al Bologna, i numeri contano 51 reti totali in gare ufficiali, con la classifica dei migliori marcatori che vede in testa con tre reti a testa il friulano Guido Macor (a segno una volta in entrambe le sfide del Campionato di Serie A 1955-56, ovvero SPAL-Bologna 2-1 e Bologna-SPAL 2-2, e nella gara di Coppa Italia del 1957-58, SPAL-Bologna 6-2) e il compagno di squadra brasiliano Wilson Sorio (in rete nelle due gare di Coppa Italia del 1957-58, ovvero una volta in Bologna-SPAL 2-1 e due volte in SPAL-Bologna 6-2).