Juventus-SPAL  2-0

Marcatore: 28’ pt Cristiano Ronaldo, 14’ st Mandzukic 

Juventus: Perin, De Sciglio, Pjanic, Cristiano Ronaldo, Douglas Costa (26’ st Matuidi), Alex Sandro (41’ st Chiellini), Cuadrado, Mandzukic, Rugani, Bentancur. A disp.: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Dybala, Barzagli, Kean, Joao Cancelo, Spinazzola. All.: Allegri

SPAL: Gomis, Cionek, Missiroli (13’ st Valoti), Antenucci, Bonifazi, Kurtic, Felipe, Schiattarella (37’ st Valdifiori), Lazzari, Petagna (39’ st Paloschi), Fares. A disp.: Thiam, Milinkovic-Savic, Djourou, Simic, Floccari, Moncini, Dickmann, Everton, Costa. All.: Semplici

Arbitro: La Penna di Roma1

Assistenti: Di Liberatore di Teramo e Cecconi di Empoli 

Quarto uomo: Giua di Olbia

VAR/AVAR: Piccinini/Giallatini

Note: spettatori 41.052; ammoniti Cionek, Fares, Bentancur, Schiattarella. 

 

18’ pt: conclusione da fuori area di Douglas Costa bloccata a terra da Gomis. 

21’ pt: punizione di Kurtic da 20 metri fuori di poco. 

25’ pt: taglio di Douglas Costa verso il centro e diagonale toccato in corner da Gomis.

28’ pt: punizione tagliata di Pjanic al centro dove Cristiano Ronaldo scattato in posizione regolare di piatto mette palla sotto l’incrocio.

34’ pt: tiro a giro di Kurtic dal limite a lato di poco.

41’ pt: Pjanic stop e tiro sul dischetto del rigore: pallone alto con deviazione.

4’ st: schema da punizione sul fondo: Douglas Costa colpisce l’incrocio interno poi Cristiano Ronaldo di piatto e in fuorigioco mette fuori.

14’ st: Cristiano Ronaldo recupera in velocità un pallone lanciato dalle retrovie: servizio per Douglas Costa che entra in area e tira. Gomis respinge ma dalle parti di Mandzukic che anticipa Fares e appoggia in rete.

23’ st: Cristiano Ronaldo si accentra e tira:  Gomis in due tempi fa sua la sfera.

26’ st: tiro di Kurtic dal limite che non inquadra la porta.

36’ st: rovesciata di Cristiano Ronaldo davanti all’area piccola: traiettoria fuori di un soffio.