Lazio-SPAL  4-1

Marcatori: 25’ e 34’ pt Immobile, 27’ pt Antenucci, 13’ st Cataldi, 24’ st Parolo

Lazio: Strakosha, Wallace, Acerbi, Radu, Patrik, Parolo, Cataldi, S. Milinkovic-Savic (28’ st Berisha), Lulic (17’ st Lukaku), Caicedo (14’ st Correa), Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Ramos, Bastos, Caceres, Marusic, Durmisi, Murgia, Luis Alberto. All.: Inzaghi

SPAL: N. Milinkovic-Savic, Bonifazi (1’ st Cionek), Vicari, Felipe, Lazzari, Everton (35’ st Dickmann), Valdifiori, Missiroli, Costa, Petagna (23’ st Paloschi), Antenucci. A disp.: Gomis, Thiam, Simic, Viviani, Nikolic, Vitale, Floccari, Moncini. All.: Semplici 

Arbitro: Guida di Torre Annunziata

Assistenti: Passeri e Fiore

Quarto uomo: Piccinini

VAR/AVAR: Ghersini/Longo 

Note: spettatori 20.000; ammoniti Acerbi, Everton, Felipe, Cionek.

 

8’ pt: pallone infilato in profondità per Caicedo che chiuso dai difensori biancazzurri si ritrova palla sul dischetto del rigore ma calcia a lato.

17’ pt: traversone di Radu da destra per Patrik che trova l’impatto sul secondo palo mette alto. 

20’ pt: Antenucci dal vertice dell’area prova tiro a giro: Strakosha vola a deviare in corner.

25’ pt: corner Lazio sul secondo palo dove Immobile al volo scarica in porta il vantaggio. 

27’ pt: Everton apre a destra per Lazzari che arriva sul fondo e serve Antenucci al centro: piatto vincente. 

30’ pt: pallone lungo per Immobile: conclusione stretta respinta dal piede di Milinkovic-Savic.

34’ pt: azione di sfondamento di Caicedo che serve Immobile: conclusione deviata dal piede di Costa che termina in rete. 

13’ st: Cataldi da 25 metri indovina l’incrocio dei pali.

16’ st: Correa solo al limite entra in area ma spara alto sopra la traversa. 

24’ st: Parolo ruba palla a Everton e indovina l’incrocio da fuori. 

27’ st: doppio intervento di Vanja Milinkovic-Savic sul fratello Sergej. 

32’ st: punizione di Cataldi al centri dove di testa Immobile colpisce il palo.

42’ st: Lazzari entra da sinistra a destra e spara verso l’incrocio: pallone di poco alto.