Udinese-SPAL  3-2

Marcatori: 5’ pt Samir, 31’ e 34’ pt Okaka, 7’ st Petagna, 13’ st Valoti

Udinese: Musso, De Maio, Troost-Ekong, Samir, Stryger, Mandragora, Sandro (15’ pt D’Alessandro), De Paul, Zeeglaar, Lasagna (15’ st Pussetto), Okaka (44’ st Teodorczyk). A disp.: Perisan, Nicolas, Badu, Micin, Nuytinck, Ter Avest, Hallfredsson, Wilmot. All.: Tudor

SPAL: Gomis, Cionek, Valoti (31’ st Paloschi), Floccari (17’ st Antenucci), Murgia, Bonifazi, Kurtic, Vicari (24’ st Jankovic), Lazzari, Petagna, Fares. A disp.: Viviano, Fulignati, Poluzzi, Simic, Regini, Valdifiori, Dickmann, Schiattarella, Costa. All.: Semplici

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Assistenti: Peretti di Verona e Liberti di Pisa

Quarto uomo: Ghersini di Genova

VAR/AVAR: Calvarese/Mondin

Note: spettatori 20 mila circa; ammoniti Vicari, Zeegelaar, Fares, Mandragora, Jankovic, De Paul

5’ pt: De Paul batte punizione tagliata dalla trequarti al centro dove Samir anticipa tutti e di testa insacca il vantaggio.

23’ pt: angolo biancazzurro con difesa friulana che libera ma corto per il nuovo traversone in mezzo: palla a Petagna che tenta la girata di piatto con sfera di poco a lato.

31’ pt: corner Udinese al centro dell’area dove Okaka stacca di testa e raddoppia.

34’ pt: angolo fotocopia del precedente al centro dell’area dove ancora una volta Okaka salta più in alto dei difensori biancazzurri e triplica.

7’ st: Petagna conquista palla al limite dell’area ed entrato in area scarica in fondo alla rete.

13’ st: traversone dalla sinistra di Kurtic per inserimento dentro l’area di Valoti: colto di testa in elevazione e pallone in goal.

28’ st: traversone di Lazzari per Kurtic sul secondo palo: conclusione al volo di poco a lato.