Milan-SPAL  2-1

Marcatori: 13’ pt Petagna, 15’ pt Castillejo, 18’ st Higuain

Milan: G. Donnarumma, Castillejo (16’ st Cutrone), Suso, Higuain (36’ st Borini), Calhanoglu, Romagnoli, Bakayoko, Zapata, Abate (20’ st Calabria), Rodriguez, Kessie. A disp.: Reina, A. Donnarumma, Mauri, Conti, Bertolacci, Montolivo, Musacchio, Laxalt, Tsadjout. All.: Gattuso

SPAL: Gomis, Cionek, Missiroli, Antenucci, Bonifazi, Kurtic, Dickmann (1’ st Vicari), Felipe, Schiattarella (28’ st Valdifiori), Costa (7’ st Fares), Petagna. A disp.: Poluzzi, Milinkovic-Savic, Simic, Valoti, Floccari, Moncini, Everton, Paloschi, Viviani. All.: Semplici 

Arbitro: Abisso di Palermo

Assistenti: Prenna e Rocca

Quarto uomo: Chiffi

VAR/AVAR: Fabbri/Di Iorio 

Note: spettatori 48.070; ammoniti Kurtic, Castillejo, Schiattarella, Zapata; espulso al 44’ st Suso per doppia ammonizione. 

 

7’ pt: Suso a giro dal vertice dell’area: Gomis allunga in corner.

8’ pt: goal annullato a Romagnoli per fuorigioco.

13’ pt: Cionek dalle retrovie lancia per Petagna che stoppa a seguire al limite e di sinistro calcia in porta: pallone leggermente deviato che si insacca nell’angolino basso. 

15’ pt: rinvio di Costa intercettato da Castillejo che anticipa Dickmann in area e spara all’incrocio. 

31’ pt: Kessie in area calcia dopo invito di Suso: pallone largo.

35’ pt: Kessie in area serve Bakayoko sul dischetto del rigore: piatto al volo sopra la traversa. 

40’ pt: Calhanoglu al limite calcia in scivolata: sfera di poco fuori.

11’ st: Petagna al limite libera un tiro a giro che sfiora l’incrocio.

18’ st: Calabria dalla destra per la sponda di Cutrone che serve Higuain: finta e pallone sotto la traversa. 

25’ st: Calhanoglu sul secondo palo calcia a lato di pochissimo.

27’ st: Bakayoko dal limite: Gomis si distende e respinge. 

32’ st: stacco di testa di Cionek su calcio d’angolo: pallone a lato di poco.

39’ st: traversone basso di Antenucci per l’inserimento di Petagna che di piatto manda sull’angolo opposto ma una leggera deviazione manda palla in corner.

47’ st: traversone di Kurtic per Fares che di testa incorna nell’angolino ma Donnarumma in tuffo toglie palla dalla porta.