L’Under 17 biancazzurra pareggia 1-1 contro il Parma nella seconda ed ultima gara del girone C del Trofeo “Beppe Viola”.

Dopo i tempi regolamentari, il match è proseguito ai calci di rigore, come previsto dal regolamento del torneo in caso di incontri terminati in parità.

Dal dischetto è stato il Parma ad imporsi con il risultato di 4-3.

Attualmente la classifica del raggruppamento vede i biancazzurri in testa a quota 4, seguiti dal Parma a quota 1 e dal Napoli a quota 0.

Con i partenopei già matematicamente eliminati, il match di domani alle 15:15 tra Napoli e Parma stabilirà la formazione qualificata alle semifinali tra la SPAL ed i gialloblu.

In caso di vittoria del Parma sul Napoli, i gialloblu passerebbero alla fase successiva per il vantaggio ottenuto sui biancazzurri attraverso i calci di rigore della gara odierna.

In caso di successo del Napoli o di parità, saranno i biancazzurri di mister Perinelli ad ottenere il pass per gli ottavi.

 

La cronaca di SPAL-Parma

I biancazzurri sbloccano il risultato alla prima occasione grazie ad un calcio di punizione di Horvath al 7′.

Al 18′, sugli sviluppi di un corner, il Parma colpisce la traversa con un colpo di testa di Stefancic.

I gialloblu pareggiano i conti alla mezz’ora con El Ghazzouli, abile a sfruttare un cross dalla sinistra di Ballabio.

Nella ripresa, al 54′, il Parma sfiora il gol su punizione con Casarini, mentre un minuto più tardi è la SPAL ad avere l’occasione per il possibile vantaggio con Campagna che calcia alto da buona posizione.

Ai rigori il Parma vince per 4-3.