Cittadella – Spal: 4-0

Spal: Macario, Bigon, Ambrosini (59′ Boccafoglia), Miotto, Curci, Sorrentino, Greggio (59′ Barbieri) Dalla Vedova, Rosetti, Bevilacqua, Bulevardi (77′ Maghini). All. Varricchio

Cittadella: Corasaniti, Zonta, Carraro (70′ Praticò), Costa, Volpato, Varnier (15′ Gatto), Caccin, Stocco, Fasolo, Adu (78′ Stefani), Minozzi. All. Giacomin

Arbitro: Rizzuni di Belluno

Ammoniti: Bulevardi, Rossetti, Minozzi, Zonta
Marcatori: 50′ Minozzi, 56′ Caccin, 57′ Stocco, 64′ Minozzi

Brutta sconfitta per la Berretti di mister Varricchio in quel di Cittadella ad opera di una formazione che, prima del match, precedeva i biancazzurri di due punti in classifica, seppure con una partita in più.

Il primo tempo è tattico, con le due compagini che risentono delle condizioni avverse del tempo, dato che vento e pioggia spazzano il campo non rendendo particolarmente agevoli le giocate.

Nella ripresa la Spal probabilmente cala nella concentrazione a discapito dei veneti che si portano in vantaggio con Minozzi bravo a fianle un’azione insistita, dopo che la retroguardia ferrarese non era riuscita a liberare.

In cinque minuti la Spal si ritrova sotto di tre reti, perchè Caccin raddoppia, sfruttando il traversone di un compagno e Stocco arriva al 3-0 premiando un ottimo contropede orchestrato da Adu.

Sul 2-0 per i granata, Miotto aveva avuto l’occasione per accorciare le distanze, ma il suo spiovente era risultato di poco fuori dallo specchio a portiere battuto.

Al 64′, ancora Minozzi, cala il poker per il Cittadella, in ogni caso la partita era già virtualmente chiusa.