La vicenda del possibile tesseramento di Eros Schiavon è rinviata a domattina, venerdì 23 ottobre.

Il Consiglio Federale di oggi infatti non è arrivato a discutere il punto all’ordine del giorno riguardante la situazione relativa al centrocampista, posticipando alla mattinata di domani.