Spal – Mantova: 1-3

Spal: Bolognesi, Ambrosini, Farina, Miotto, Curci, Sorrentino, Rigon (73′ Maghini) Dalla Vedova (63′ Boccafoglia), Rosetti (50′ Calzolari), Bevilacqua, Bulevardi. All. Varricchio

Mantova: Gottardi, Gambardella, Donkor, Rigon, Giacomi, Offin, Wolf (71′ Forciniti), Ferri, Cavalli (81′ Pagani), Boccalari, Mazzocchi (90′ Azzali). All. Pavesi

Arbitro: La Barbera di Ferrara
Ammoniti: Dalla Vedova, Ambrosini, Curci, Boccalari, Donkor, Rigon (M), Forciniti, Mazzocchi
Espulso: 38′ Farina per doppia ammonizione

Marcatori: 12′ Rosetti, 43′ Boccalari, 64′, 86′ Mazzocchi

Altra sconfitta interna per l’unidici di Varricchio che pare esprimersi meglio fuori casa che non tra le mura amiche.
E dire che la Berretti biancazzurra era partita col piglio giusto: al 3′ Bulevardi arriva alla conclusione, superando il portiere, ma un difensore virgiliano salva sulla riga.

Il vantaggio per i padroni di casa è nell’aria e arriva dopo una spizzara di Curci su cui è bravo Rosetti, lesto a insaccare.

A costare cari per i biancazzurri sono singoli episodi.Un minuto dopo il vantaggio l’arbitro annulla il raddoppio della Spal per un fuorigioco più che dubbio, lasciando l’amaro in bocca a Sorrentino e compagni.

Al 38′ Farina già ammonito, si vede sventolare davanti il secondo giallo, forse eccessivo, lasciando i compagni in 10.

Da quel momento il Mantova, squadra tecnica e preparata, inizia a crederci maggiormente, pestando sull’acceleratore. Come ovvia conseguenza arriva il gol del pareggio, poco prima dello scadere di tempo, grazie a Boccalari, bravo a intercettare un rinvio difettoso di Bolognesi e a trovare la via del gol.

Nel secondo tempo, con la Spal in inferioità numerica, il Mantova imprime il proprio ritmo trovando il gol del vantaggio al 64′ con Mazzocchi dopo che la difesa biancazzurra non era riuscita a liberare l’area da un’azione insistita.

Lo stesso attaccante biancorosso mette il sigillo alla vittoria dei suoi, siglando il gol del vantaggio a una manciata di minuti dal triplice fischoio.