Dopo Roberto Labardi e Andrea Messersì, un altro grande protagonista della SPAL dei primi anni ’90 farà ritorno allo stadio “Paolo Mazza” per ricevere il saluto del popolo biancazzurro.

L’ospite d’onore in occasione della gara SPAL-Spezia, in programma domani sabato 10 dicembre alle ore 15,00, sarà Michele Paramatti.

Terzino sinistro cresciuto calcisticamente nel vivaio spallino, disputò sei stagioni consecutive a Ferrara (dall’89 al ’95) ottenendo con i biancazzurri la promozione in serie B nel ’92, dopo il trionfale campionato di C1.

Proseguì poi la carriera nel Bologna, passando alla Juventus nel 2000. Nelle fila dei bianconeri, Paramatti conquistò uno scudetto nella stagione 2001/2002.

Durante l’intervallo della partita di domani, l’ex giocatore sarà omaggiato dal presidente spallino Walter Mattioli con una maglietta celebrativa.