SPALSPAL - Palermo, le parole di Meccariello e Rabbi nel post partita

DOMENICA 11 DICEMBRE 2022

SPAL - Palermo, le parole di Meccariello e Rabbi nel post partita

Nel post partita di SPAL- Palermo, si sono presentati in zona mista sia il difensore Biagio Meccariello che  l'attaccante biancazzurro Simone Rabbi, i quali hanno commentato così il pareggio per 1-1 contro la formazione rosanero.

"Sono contento dei complimenti, - ha dichiarato Biagio Meccariello - anche se preferirei qualche complimento in meno e qualche punto in più. Siamo rammaricati per come è andata la partita e spero che al più presto arrivi la vittoria, per provare a prenderci quello che oggi abbiamo lasciato in campo. Sono d’accordo col mister quando dice che ci manca ancora qualcosa, perché quando fai prestazioni come quella di oggi e non porti a casa il risultato è evidente che qualcosa manca, nonostante i presupposti per fare il secondo goal li abbiamo creati."

"Siamo una squadra tendenzialmente giovane - ha proseguito il difensore biancazzurro - e qualche rete subita ci sta pesando un pò troppo, soprattutto perché la prendiamo nel momento in cui stiamo facendo bene. È un aspetto su cui stiamo lavorando, dobbiamo compattarci ancora di più ed essendo io uno dei giocatori più “vecchi”, mi sento forse più responsabile degli altri. Sono il primo a metterci la faccia, ma dobbiamo trovare il modo di uscire da questo momento negativo il prima possibile."

"Sicuramente oggi abbiamo fatto una grande partita - ha affermato Simone Rabbi - perché anche dopo il gol del pareggio abbiamo continuato a giocare, cosa che altre volte invece abbiamo fatto meno. Ci abbiamo provato anche nel secondo tempo ed abbiamo avuto le nostre occasioni, tra cui una è capitata a me, ma non siamo riusciti a vincerla. Dispiace molto perché penso che questa squadra lo meriti."

"A volte basta un episodio, un’occasione che va per il verso giusto - ha concluso l'attaccante spallino - e la partita la porti a casa, forse ci sta mancando proprio questo.Nonostante tutto il gruppo è unito, dobbiamo continuare a lavorare con determinazione e costanza anche quando le cose non vanno bene come in questo momento per uscire da questa situazione il prima possibile."