La gara SPAL-Napoli, programmata domenica 12 maggio alle ore 18,00 allo Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara, sarà la sfida ufficiale numero 23 nella città estense.

Nei 22 precedenti, il bilancio è di 8 successi della SPAL (ultimo 4-2, il 30 settembre 1962 nella Serie A 1962/63, con reti di Bui al 21′, Micheli al 71′ e 72′, Gori all’87’), 5 pareggi (l’ultimo 0-0 in Serie C1 2004/05) e 9 vittorie del Napoli (l’ultima per 3-2 nello scorso campionato di Serie A 2017/18, con reti spalline di Schiattarella al 13′ e Viviani al 78′). Dal giorno dell’ultimo successo interno biancazzurro, il 30 settembre 1962, sono stati 9 gli incroci a Ferrara: 2 pareggi e 7 successi per il Napoli.

Tra le sfide storiche, si ricorda in particolare la finale di Coppa Italia, disputata a Roma il 20 giugno 1962: vittoria per 2-1 del Napoli con reti di Corelli e Ronzon per gli azzurri tra cui si inserì il pareggio biancazzurro di Micheli.

Seconda sfida tecnica tra i due allenatori Leonardo Semplici e Carlo Ancelotti: nel match d’andata di questo campionato disputato allo Stadio “San Paolo”, l’allenatore del Napoli si è imposto per 1-0 con rete di Allan.

Sono tre gli ex della sfida: Mirko Valdifiori e Vasco Regini nella SPAL, Alex Meret nel Napoli.

Valdifiori è stato in azzurro dal luglio 2015 all’agosto 2016 con 16 presenze senza reti, mentre Regini dal gennaio al giugno 2016 con 1 presenza senza reti; Meret ha difeso la porta biancazzurra nelle stagioni 2016/17 e 2017/18 con 45 presenze in match ufficiali.

All’interno delle 124 reti segnate in carriera da Sergio Floccari, il maggior numero di queste, ovvero 6 goal, sono stati realizzati al Napoli, così come 6 centri a Sampdoria e Genoa.