Pordenone – SPAL  4-1

Pordenone: Bindi (dal 46′ Meneghetti), Stefani (dal 64′ Nardini), Germinale (dal 46′ Candellone), Berrettoni (dal 75′ Zamuner), Semenzato (dal 46′ Florio), Ciurria, Misuraca, Rover (dal 46′ Magnaghi), Frabotta (dal 75′ Cotroneo), Bassoli, Cotali (dal 46′ De Agostini) All. Tesser

SPAL: Seri (dal 78′ Fallani), Pessot (dal 78′ Ficara), Salvi, Uzela (dal 78′ Valesani), Sare, Rizzo Pinna (dal 60′ Mazzoni), Alessio, Tunjov, Minaj (dal 60′ Chakir), Spina (dal 60′ Clement), Martina (dal 60′ Biolcati). All. Cottafava

Arbitro: Sig. Schiavon di Treviso

Marcatori: 36′ Spina (S), 39′ Rover (P), 59′ Candellone (P), 73′ Zamuner (P), 89′ Magnaghi (P)

 

Dopo la sosta natalizia, la Primavera di mister Marcello Cottafava ritorna in campo per preparare il girone di ritorno del Campionato di Primavera 2.

Impegno di livello contro il Pordenone, capolista del Girone B in Serie C.

I biancazzurri passano in vantaggio dopo la mezz’ora con Spina che in contropiede fredda Bindi.

Pareggio immediato di Rover con un siluro da fuori area.

Ad inizio ripresa, tap in di Candellone seguito nel finale di tempo dal sinistro sul primo palo di Zamuner e dalla girata voltante di Magnaghi per il definitivo 4-1.

Positiva la prova dei biancazzurri: buon gioco ed egregia tenuta sul campo davanti ad un avversario esperto e con importanti valori tecnico-tattici.