Parma-Spal 1-2

Reti: 21’ pt Tunjov (S), 25’ pt Napoletano (P), 3’ st Babbi (S)

PARMA: Corvi, Radu, Jodar (41′ pt Casarini), D’Aloia (33′ st Miceli), Balogh, Di Maggio, Ankrah Ahmed, Kosznosvski, Stefancic (33′ pt Trezza), Napoletano (21′ st Goglino Patricio), Piazza. A disp.: Agazzi, Hien, Lucarelli, Bane, Passarin, El Ghazzouli, Kasa, De Lara Pereira. All. Veronese

SPAL: Meneghetti, Iskra, Farcas, Sare (23′ st Teyou Tamo), Cannistrà (35′ st Peda), Coulange (38′ st Pasqualino), Uddenas (33′ st Kryeziu), Tunjov, Babbi, Cuellar, Minaj (16′ st Ellertsson) A disp.: Galeotti, Fabbri, Mazzoni, Campagna, Maksymowicz. All. Fiasconi

Arbitro: Previdi di Modena

Note: ammoniti Iskra, Babbi (S)

Nella gara inaugurale della 51^ edizione del torneo “Città di Vignola”, la Primavera SPAL supera 2-1 il Parma, conquistando l’accesso alla semifinale.

La prima occasione è per i gialloblu con Napoletano che al 10′ effettua una conclusione dal limite, deviata in corner da Meneghetti con un grande intervento.

I biancazzurri rispondono al 14′ con un tiro di Cuellar respinto da Corvi; sulla ribattuta arriva Minaj che colpisce di testa, trovando l’opposizione del portiere.

Due minuti più tardi, Iskra sfiora il palo con un insidioso rasoterra.

La SPAL sblocca il risultato al 21′ con una straordinaria conclusione di Tunjov che si infila all’incrocio dei pali.

Al 25′ il pareggio del Parma al termine di un’azione in contropiede finalizzata da Napoletano.

In apertura di ripresa, i biancazzurri trovano il gol decisivo con Babbi che salta il portiere con un pallonetto e deposita in rete.

Nella semifinale in programma giovedì 22 agosto, la SPAL incontrerà la vincente tra Fiorentina e ChievoVerona che si affronteranno lunedì 12 agosto.