Juventus U15 – SPAL U15 1-2

Reti: 7′ st. Galante (J), 20′ st. rig. D’Andrea (S), 22′ st. Dell’Aquila (S).

Juventus: Scaglia, Piras (dal 1′ st. Marangoni), Blesio (dal 31′ st. Ledonne), Pellitteri (dal 25′ st. Ghiardelli), Nobile, Antolini, Hasa, Valdesi (dal 20′ st. Orlando), Turco, Doratiotto, Galante (dal 12′ st. Condello). A disp. Daffara, Dellavalle, Elefante, Morleo. All. Valenti

SPAL: Pezzolato, Abdalla, Saiani, Puletto, Racu, Gobbo, Contiliano, Cavallini (dal 35′ st. Cavaliere), Chinappi (dal 25′ st. Ardizzoni), D’Andrea, Dell’Aquila. A disp.: Saccenti, Mascellani, Rosso, Gaudiano, Prasso, Pergolini, Zanni. All. Rivalta

Arbitro: De Angeli di Milano

Ammoniti: Hasa, Nobile, Scaglia (J)

 

Con una straordinaria prestazione, l’Under 15 biancazzurra batte la Juventus al secondo turno dei play-off Scudetto ed ottiene il pass per i quarti di finale.

Allo Juventus Training Center di Vinovo, i ragazzi di mister Rivalta prendono in mano le redini del gioco nel primo tempo, sfiorando il vantaggio in due occasioni. Prima Puletto colpisce l’incrocio dei pali con una conclusione dalla distanza, poi con un tentativo mancino di Dell’Aquila che si spegne sul fondo.

Nella ripresa, al 7′, sono i padroni di casa a passare in vantaggio con Galante che arriva a tu per tu con Pezzolato ed insacca.

Al 20′ i biancazzurri si conquistano un calcio di rigore dopo un fallo dell’estremo difensore della Juventus ai danni di Chinappi. Dal dischetto D’Andrea spiazza il portiere riportando la SPAL in parità.

Due minuti più tardi, il gol che vale la qualificazione. Azione di D’Andrea che dribbla un avversario e calcia in porta con il destro: sulla respinta di Scaglia arriva Dell’Aquila che insacca di testa.

 

Ai quarti di finale la SPAL sarà impegnata nel doppio confronto con il Genoa.

La gara di andata si disputerà domenica 26 maggio al centro “G.B. Fabbri” di Ferrara, mentre il match di ritorno in casa dei rossoblu è in programma domenica 2 giugno.